Legacoop Emilia Ovest
Legacoop esprime soddisfazione per la nuova normativa sull'educatore professionale
22 dicembre 2017

Legacoop Emilia Ovest esprime grande soddisfazione per l'approvazione da parte del Parlamento del provvedimento che disciplina le figure dell'educatore professionale e del pedagogista. "Una norma - spiega la responsabile della cooperazione sociale Loretta Losi - che fa finalmente chiarezza su un settore e su figure professionali molto delicate e importanti. Come Legacoop lo auspicavamo da anni. Parliamo di un settore e di professionalità dove il ruolo della cooperazione sociale è fondamentale. Anche a noi sta a cuore che sia meglio valorizzato e regolato un lavoro delicato che interviene sulla fragilità delle persone: minori, anziani, disabili, immigrati, detenuti, tossicodipendenti, e che occupa oltre 150 mila operatori, molti dei quali lavoratori delle cooperative sociali".

Legacoop da atto all'on. Vanna Iori di essersi impegnata al massimo, con competenza e passione, per arrivare a questo risultato, che permetterà di superare situazioni di precarietà, di dare dignità al lavoro educativo e di aggiornare il sistema formativo.

Legacoop concorda con quanto ha affermato in queste ore l'on. Iori, che i mutamenti sociali ed economici che ogni giorno ci coinvolgono richiedono oggi sempre nuove competenze, con la necessità una solida formazione professionale iniziale e permanente per gli educatori.

Diverse sono state le iniziative della cooperazione, e anche di Legacoop Emilia Ovest, di appoggio alla nuova normativa e al lavoro dell'on Iori. Grande soddisfazione per l'obiettivo raggiunto la esprime anche il responsabile regionale di Legacoopsociali Alberto Alberani, che ha sempre sostenuto l'iter per arrivare a questo provvedimento e appoggiato il lavoro dell'on. Iori.