Legacoop Emilia Ovest
Teatro dell’oppresso combinato col training anti-rumor, a cura della coop. Giolli
29 novembre 2017
Sabato 2 Dicembre 2017,  ore 10.00/18.30, a Parma
 
Stage su
Introduzione al Teatro dell’oppresso combinato col training anti-rumor
 
Quando ascoltiamo battute su immigrati o diversi e non sappiamo se stare zitti o aggredire, quando i luoghi comuni ci attorniano e ci chiediamo che fare, quando un gruppo diverso diventa capro espiatorio e fonte di dicerie fasulle… ci sono delle possibilità di gestire la comunicazione in maniera da provocare dubbi nell’interlocutore e contribuire quindi a un cambiamento culturale per una società più democratica e rispettosa delle differenze.
 
A chi è rivolto?
Ad attivisti e alle associazioni per i diritti umani, anti-discriminazione, anti-razziste, per la parità di genere, ma anche a semplici cittadini che vogliono non rimanere passivi di fronte a una cultura fatta di stereotipi e capri espiatori.
 
Il training fornisce strumenti comunicativi da usare nei bar, treni, bus… ma anche coi colleghi di lavoro, nei gruppi informali, in famiglia.
 
Conduce Roberto Mazzini.
 
Corso promosso nell’ambito del progetto europeo FHOFIJ
http://www.giollicoop.it/index.php/it/progetto-fhofij
 
Per informazioni e iscrizioni:
tel: 0521-686385
e-mail: stage@giollicoop.it