Legacoop Emilia Ovest
Neve Natura e Cultura d’Appennino, due giorni con i bambini a Cerreto Alpi
06 April 2016
In occasione dei dieci anni di Neve Natura e Cultura d’Appennino, il progetto promosso dal Parco Nazionale dell’Appennino tosco-emiliano, si è tenuta a Cerreto Alpi una due-giorni all’insegna della natura e del divertimento per alcuni piccoli ospiti che sono stati ricevuti dai Briganti di Cerreto.

I bambini della scuola materna di Case Bagatti accompagnati dalle guide ambientali escursionistiche di Altri Passi, Fabrizio Ganapini e Davide Tronconi, hanno scelto di soggiornare nelle affascinanti strutture del Mulino e del Rifugio dei Briganti alla scoperta del borgo di Cerreto Alpi e degli angoli più suggestivi dell’Appennino reggiano.

Complici l’arrivo della primavera ed il gemellaggio con i coetanei della scuola materna di Collagna, il soggiorno si è rivelato una esperienza indimenticabile per i piccoli ospiti di Neve Natura. Una ciaspolata  fra i sentieri e i boschi del Lago Pranda, le “fole” raccontate da Nonno Celio nel metato e nelle piccole aie del borgo, il laboratorio di cucina per sfornare ottimi biscottini di castagne ed infine una notte di riposo presso il Vecchio Mulino, sulle sponde del fiume Secchia, hanno reso questo soggiorno denso di significati, ricco di emozioni e divertimento, anche per chi ha accompagnato e seguito questi piccoli ospiti durante questa gita “speciale”. Fra gli sguardi attenti dei monti Cavalbianco e Casarola, risalendo le vecchie e fiorite mulattiere, riposando sulle piccole altane in legno i nostri piccoli amici hanno potuto scoprire nuovi e piccoli angoli di paradiso del nostro Appennino.

Questi bambini sono stati accolti con molto entusiasmo dalla comunità di Cerreto che ha respirato una ventata di allegria e tanta soddisfazione.