Legacoop Emilia Ovest
Multiservice, la storica cooperativa di Parma all'Expo. E' impegnata nella manutenzione e pulizia di diversi Padiglioni
22 September 2015
multiservice
Parma - L'Expo di Milano si avvale della partecipazione di tante aziende, professionisti ed eccellenze, ovviamente non solo del food, perchè il suo funzionamento è complesso e richiede molteplici competenze. Il nostro territorio è presente per la sua naturale vocazione nel settore agroalimentare, ma c'è anche un'impresa di Parma che contribuisce in parte alla buona riuscita dell'ospitalità quotidiana. La cooperativa Multiservice è infatti impegnata per l'intera durata della manifestazione nella manutenzione e pulizia di diversi Padiglioni, in primis, quello delle Fiere di Parma con Cibus, ma anche Vinitaly, e i Padiglioni del Regno Unito e del Cile. Per quanto riguarda il Padiglione del Messico, si occupa invece di manutenzione impiantistica. “Un grande impegno e una grande soddisfazione” - dichiara il presidente Salvatore Arena - “Abbiamo lavorato sodo per raggiungere questo risultato che si aggiunge ad una storia ultratrentennale di cui andiamo fieri, soprattutto perché è frutto della serietà e professionalità dei nostri soci”. Multiservice è infatti una storica cooperativa di Parma che oggi conta 1200 addetti circa, per 35 milioni di euro di fatturato sviluppato su tutto il territorio nazionale nei settori pulizie, sanificazioni, igiene ambientale, e facility management. Infine, se chiediamo quale è stato l'impatto con l'Expo e come sta procedendo, la risposta di Arena è chiara: “Il rodaggio è stato faticoso e molto impegnativo anche perché il nostro primo intervento rappresentava l'ultimo anello della catena di approntamento dei padiglioni, ma siamo ripagati dalla soddisfazione di partecipare a questa iniziativa che pone l'Italia in un ruolo di primissimo piano e ci consente di entrare in contatto con tutto il mondo riunito a Milano”.