Legacoop Emilia Ovest
Graphium, il laboratorio artigianale di Fornovo sbarca su internet: online il nuovo sito web
09 luglio 2018
Il laboratorio artigianale di Fornovo “Dove si respira l’Arte” apre un nuovo sito internet: ora anche gli acquisti saranno più comodi
Respirare l’Arte: questo il motto e l’obiettivo del Laboratorio artigianale di Fornovo. Graphium, realizzato dalla Cooperativa Lasse, vuole essere uno spazio aperto dedicato a coloro che vogliono esprimere le loro potenzialità.  Da qualche settimana è disponibile online anche il sito internet del laboratorio che permette di acquistare gli oggetti prodotti direttamente dal proprio pc o da smartphone e ricevere il pacco direttamente al proprio indirizzo di casa.
E’ online il nuovo sito di Graphium, il laboratorio artistico di Fornovo di Tarodove si respira l’arte”. Nel nuovo sito - www.graphiumlasse.net - l’utente potrà vedere alcuni degli oggetti artigianali realizzati in laboratorio e valutarne l’acquisto direttamente online. Tra le varie categorie di prodotti acquistabili ci sono le bomboniere, adatte per ogni ricorrenza, le lampade e l’oggettistica, sia per le camerette dei vostri bambini sia per abbellire le stanze della vostra casa. Ma non solo: alcuni dei prodotti in vendita possono essere anche utilizzati in ambienti come asili e scuole, frequentati dai bambini. La scelta del legno come materiale principale si adatta, infatti, ad ogni utilizzo e garantisce la durata nel tempo.
Ogni oggetto presente sul sito può essere acquistato direttamente dal proprio pc o dallo smartphone, con la possibilità di essere pagato online e poi ritirato in negozio oppure spedito direttamente a casa del cliente. Per ordini di grandi quantità, essendo tutti prodotti artigianali e realizzati a mano, è sempre bene contattare prima le mail info@graphiumlasse.net o commerciale@graphiumlasse.net.
Graphium si trova in via XX settembre, 13 a Fornovo di Taro. Nel laboratorio possono essere ideati, costruiti o rinnovati mobili, realizzati articoli in legno ed altri materiali. L’obiettivo, però, va oltre la semplice applicazione pratica: “Abbiamo voluto creare un luogo dove le persone si possano mettere in gioco per realizzare materialmente le loro idee. È anche un posto dove gli artisti potranno esprimersi e divulgare la loro storia, esperienza e sapienza ad altri”.