Legacoop Emilia Ovest
Coop. Parma80: Alessio Stefani succede a Luigi Gandolfi alla presidenza
04 June 2019


All’ultima recente assemblea di Parma80, si è tenuto il passaggio di testimone alla guida della storica cooperativa di abitazione, fondata nel 1970 che conta oggi 2400 Soci.
A Luigi Gandolfi succede Alessio Stefani, già presente in cda come vicepresidente dal Giugno del 2018.
Geometra, 35 anni, Stefani ha svolto all’inizio della sua carriera, attività di agente immobiliare per poi specializzarsi in amministrazione condominiale entrando nel movimento cooperativo nel 2013, attraverso una collaborazione con il consorzio Parma Social House Servizi. Parallelamente ha cominciato a lavorare in Admin srl, società di amministrazione condominiale in costante crescita (oggi amministra 65 condominii), partecipata da Multiservice ed EMC2 onlus, due importanti realtà cooperative del territorio parmense. Nel corso dell’ultimo quinquennio Stefani si è dedicato anche alla formazione di amministratori presso l’Ascom, oltre ad occupare incarichi istituzionali in Gesticond prima come vicepresidente della delegazione provinciale di Parma, per divenirne poi Presidente.
“Questo incarico rappresenta per me la sfida più grande e più bella” – dichiara Stefani, a seguito della sua elezione alla presidenza di Parma80 – “Mi impegnerò per essere all’altezza della fiducia che mi è stata riconosciuta. Mi sono avvicinato al mondo della cooperazione con gradualità e cercando di prepararmi al meglio. Ora sono a disposizione della cooperativa e dei suoi soci”.
Luigi Gandolfi, presidente uscente, aggiunge: “Abbiamo consolidato il ruolo di Parma 80 affrontando importanti sfide, sempre guidati da un forte spirito cooperativo e da tanta professionalità. Lascio la Presidenza orgoglioso dei risultati raggiunti e consapevole che tutto ciò che abbiamo realizzato sarà tramandato alle nuove generazioni. Mi succede Alessio Stefani, un giovane preparato e competente che potrà portare nuove idee e proposte al futuro della Cooperativa. Rimarrò al suo fianco come vicepresidente per il prossimo mandato, dando continuità al lavoro fatto”.
“La successione in Parma80, importante realtà cooperativa del territorio” – chiosa Andrea Volta, pres. Legacoop Emilia Ovest – “dimostra come il passaggio generazionale nel nostro movimento sia possibile e virtuoso nel rispetto dei nostri principi che mettono al centro i soci e il bene dell’impresa. Auguro ad Alessio buon lavoro e gli garantisco la nostra vicinanza e ringrazio Luigi per il suo grande operato”.